PrivatiBlog8 informazioni interessanti sulle madri lesbiche
LGBT

8 informazioni interessanti sulle madri lesbiche

By Cryos | 6/3/2021
Mamme lesbiche con il loro bambino concepito con l'aiuto di un donatore di seme

Il 34% delle dei clienti privati che si rivolge a Cryos è rappresentato da coppie lesbiche che desiderano formare una famiglia con l'aiuto di un donatore di seme. Abbiamo preparato un elenco di interessanti informazioni sulle mamme omosessuali.

Noi di Cryos siamo orgogliosi di aiutare chiunque a formare una famiglia indipendentemente dall'orientamento sessuale e in questo articolo esponiamo alcune informazioni sulle nostre clienti lesbiche che hanno una relazione e vogliono formare una famiglia insieme.

1. In 1/3 dei casi, i clienti di Cryos sono rappresentati da coppie lesbiche

Le coppie lesbiche costituiscono una proporzione rilevante dei clienti privati di Cryos: il 34% per l'esattezza. Le altre persone che Cryos aiuta sono donne single e coppie eterosessuali con problemi di fertilità.

Grafica con informazioni su madri lesbiche e seme di donatore

2. Generalmente le coppie lesbiche iniziano a formare una famiglia tra i 31 e i 40 anni

Il 70% delle nostre clienti con una relazione omosessuale aveva tra i 31 e i 40 anni quando ha ordinato il seme di donatore per il trattamento di fertilità. In generale quindi saranno un po' più vecchie della media, se si tratta del primo figlio; secondo i dati Eurostat, l'età media delle donne europee quando nasce il loro primo figlio è di circa 29 anni.

3. Nel 75% dei casi il seme di donatore viene usato per un trattamento di fertilità in una clinica

La grande maggioranza delle coppie lesbiche ordina il seme di donatore per il trattamento IUI (inseminazione intrauterina) presso una clinica della fertilità. Il trattamento IUI è piuttosto semplice e prevede di inserire il seme di donatore direttamente nell'utero. Spesso si inizia con un trattamento IUI e si prosegue con altri metodi più avanzati se il metodo IUI non ha esito positivo. I risultati dipendono comunque dai singoli casi e la scelta del trattamento più adeguato è influenzata da diversi fattori, come l'età e le precedenti esperienze con trattamenti di fertilità.

4. Nel 50% dei casi il donatore scelto ha un Profilo Esteso

Quando si cerca un donatore di Cryos, è possibile sceglierlo con Profilo Base o con Profilo Esteso. Il Profilo Base contiene solo informazioni come il colore degli occhi e dei capelli, l'appartenenza etnica e il gruppo sanguigno, mentre il Profilo Esteso offre molte altre informazioni personali sul donatore, come gli interessi, il percorso di studi, le sue foto da bambino, una registrazione della sua voce e molto altro. Circa la metà delle coppie lesbiche che scelgono un donatore con Cryos desiderano un donatore con Profilo Esteso, che offre una quantità molto maggiore di informazioni.

Una coppia lesbica in viaggio per sottoporsi a un trattamento di fertilità a causa delle limitazioni legali nel proprio Paese

5. Il 19% si sottopone al trattamento di fertilità in un Paese diverso da quello in cui vive

Ogni Paese adotta la propria legislazione in materia di trattamenti di fertilità con seme di donatore. In alcuni Paesi le coppie omosessuali non possono sottoporsi a un trattamento, in altri esistono delle limitazioni riguardanti il tipo di donatore che è possibile scegliere. Quasi nel 20% dei casi, le coppie lesbiche che si affidano al seme di donatore di Cryos decidono di recarsi in un altro Paese (o sono costrette a farlo) per sottoporsi al trattamento di cui hanno bisogno con il donatore che desiderano.

Puoi trovare un elenco delle norme sulla donazione di seme nei diversi Paesi, oltre a ulteriori informazioni sugli aspetti legali riguardanti la donazione di seme, qui.

6. Tre fattori principali determinano chi porterà avanti la gravidanza

Le due future mamme devono prendere una decisione molto importante: chi intraprenderà la gravidanza? Abbiamo chiesto alle nostre clienti quali sono secondo loro i tre fattori più importanti per prendere la decisione.

  • Volontà (39%)
  • Età (28%)
  • Condizioni di salute e fertilità (18%)

Alcune donne dichiarano inoltre di volersi alternare nel portare avanti gravidanze successive.

Coppia lesbica che decide chi intraprenderà la gravidanza. In alcuni casi si alternano nelle gravidanze successive, per vivere entrambe l'esperienza

7. Quasi in un caso su due le coppie lesbiche devono affrontare difficoltà legali

Come accennato, ogni Paese ha la propria legislazione per quanto riguarda i diritti dei genitori omosessuali. Nel nostro sondaggio, non meno del 44% afferma di aver avuto difficoltà in relazione al riconoscimento legale della potestà nel proprio Paese.

8. Emergono cinque argomenti che si dovrebbero trattare più apertamente

Le donne che abbiamo interpellato nel nostro sondaggio evidenziano cinque argomenti riguardanti i genitori omosessuali che vorrebbero fossero trattati più apertamente:

  • Nella maggior parte dei Paesi la madre non biologica deve affrontare una lunga procedura per essere riconosciuta legalmente come genitore.
  • In alcuni Paesi la madre non biologica non viene riconosciuta come genitore.
  • In alcuni Paesi la legge non consente alle coppie omosessuali di utilizzare seme di donatore per il concepimento.
  • A causa di queste limitazioni, per le coppie omosessuali è spesso costoso diventare genitori (spese di viaggio, spese legali e così via).
  • Le mamme omosessuali subiscono discriminazioni nella vita quotidiana, quando le altre persone vengono a conoscenza della loro situazione familiare.

Questo articolo è stato scritto facendo riferimento ai risultati del sondaggio svolto tra i clienti privati di Cryos International Denmark nel 2020 (125 partecipanti) e a quelli del sondaggio del gruppo Facebook Family Dreams di maggio 2021 (10-67 partecipanti).

Tags: